IL CASO

Hitachi-Ansaldo Sts, Elliot svela online tutte le carte

L’hedge fund americano pubblica dati e documenti per dimostrare le “colpe” del colosso giapponese nella scalata e l’intesa “collusiva” con Finmeccanica. Nel mirino anche la governance: sotto accusa l’indipendenza di alcune membri del cda

17 Gen 2017

Andrea Frollà

ansaldo-treni-120123140040

Dati e documenti messi online per illustrare le “colpe” di Hitachi nella gestione e nella scalata ad Ansaldo Sts. Sono queste le armi scelte dall’hedge fund americano Elliot per un’operazione trasparenza che ha “l’obiettivo di informare meglio gli azionisti di minoranza” sulle presunte cattive pratiche di governance e manipolazioni del prezzo dell’Opa, lanciata a inizio 2016 dal colosso giapponese sulla società italiana. Nel mirino del fondo, titolare di una quota di oltre il 30% di Ansaldo Sts, la cessione del 40,07% del capitale sociale da parte di Finmeccanica alla società nipponica che attualmente detiene poco più del 50% della società di trasporto ferroviario e metropolitano. Un’operazione che secondo Elliot rappresenta un “accordo collusivo” utilizzato per contenere ai danni delle minoranze.

Il sito, si legge in una nota di Elliott, vuole “informare meglio” i soci in merito alle “azioni” e alle “motivazioni” che hanno guidato Hitachi “nel periodo precedente, contestuale e successivo” all’Opa su Sts. L’indirizzo web in doppia lingua (inglese e giapponese) chiamato fairtreatmentforsts, che tradotto significa “trattamento giusto per Ansaldo Sts”, è una sintesi del malcontento e delle richieste di Elliott. Sul portale viene messa in evidenza “quella che appare essere la natura collusiva dell’acquisizione di Ansaldo Sts – che Hitachi stessa ha definito un ‘pacchetto unico’ – strutturata per travasare valore da Ansaldo STS ad Ansaldo Breda a discapito degli azionisti di minoranza di Ansaldo Sts”.

Il sito Internet mette nel mirino anche “diverse criticità relative alla corporate governance di Ansaldo, tra cui l’indipendenza di alcuni membri del Consiglio di Amministrazione e altre carenze del governo societario”. Nel comunicato Elliott pubblica anche una lettera inviata lo scorso 12 gennaio al presidente di Hitachi, Hiroaki Nakanishi, con la quale ha chiesto di chiarire “alcune affermazioni contenute in una presentazione” al cda di Hitachi del 10 dicembre 2014, in cui si è discusso dell’acquisizione del pacchetto di controllo di Ansaldo Sts da Finmeccanica. Per Elliott il contenuto della presentazione “contraddice esplicitamente” le risposte fornite in una lettera dallo stesso da Nakanishi al consigliere di Sts, Giuseppe Bivona, resa pubblica da Ansaldo Sts tra la documentazione relativa alla richiesta di azione di responsabilità verso lo stesso Bivona. Nella risposta Nakanishi afferma che le acquisizioni di Sts e Ansaldo Breda sono state valutate come “transazioni completamente separate” mentre il documento del 2014 – emerso nell’ambito degli accertamenti della Consob – secondo Elliott dimostra che si tratta di un’operazione congiunta.

La collusione tra Finmeccanica e Hitachi è stata accertata dalla Consob, che aveva imposto un piccolo rialzo del prezzo dell’Opa ma la decisione, dopo essere stata impugnata al Tar da tutte le parti per motivi diversi, è finita sul tavolo della Corte di Giustizia europea, che non si è ancora espressa. In attesa della verifica della Corte di giustizia europea, la battaglia si è insomma spostata sul web.

Opposti Digitali

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
ansaldo
F
finanza
H
Hitachi
O
online

Speciale PNRR

Tutti
Analisi
Fondi
PA
Formazione
Ecologia
Digital Economy
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Incentivi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
INNOVAZIONE
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
Analisi
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA DIGITALE
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water Management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
Le risorse
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Key trends per data center in tutto il 2022
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I Fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Incentivi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
INNOVAZIONE
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
Analisi
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA DIGITALE
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water Management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
Le risorse
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Key trends per data center in tutto il 2022
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I Fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr

Articolo 1 di 5