Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

L'EDIZIONE 2017

D-Eye vince il Premio Impresa Marzotto da 300mila euro

L’azienda padovana produce un sistema in grado di trasformare lo smartphone in un dispositivo medicale per lo screening. A 3Bee Hive-Tech il premio da 50mila euro “dall’idea allimpresa”. Il presidente Matteo Marzotto: “Centinaia le proposte, in Italia grande capacità di innovazione”

24 Nov 2017

Enzo Lima

giornalista

È D-Eye l’azienda vincitrice del Premio Impresa Marzotto. L’azienda padovana che ha ideato un sistema in grado di trasformare lo smartphone in un dispositivo medicale per lo screening si è aggiudicata il grant da 300mila euro ed è stata premiata a Palazzo Brancaccio a Roma durante l’evento conclusivo della settima edizione del Premio Marzotto. Il Premio dall’idea all’impresa- da 50mila euro – è invece stato assegnato a 3Bee Hive-Tech, azienda di Como, che ha messo a punto un alveare hi-tech e che si è aggiudicata quest’anno anche il premio Start Jerusalem.

“Anche quest’anno sono state centinaia le proposte delle startup (12 le categorie in concorso, 54 le startup premiate e un montepremi complessivo di oltre 2 milioni e mezzo, ndr) che hanno applicato al Premio, circa 500, dalla meccanica al medicale, dal fashion alla tecnologia aerospaziale. Tutte ci mostrano una grande capacità d’innovazione dei processi e di prodotto, a cui si aggiunge una forte visione sociale d’impresa, oggi più che mai fondamentale per ogni azienda”, commenta Matteo Marzotto, Presidente di Associazione Progetto Marzotto promotrice dell’iniziativa.

“Il Premio è cresciuto moltissimo – aggiunge Cristiano Seganfreddo, Direttore di Progetto Marzotto – tanto che abbiamo dovuto dedicare due precedenti finali al mondo degli incubatori-acceleratori con 35 startup premiate all’UniCredit Pavilion a Milano il 20 luglio scorso e all’Open Innovation con il Premio Speciale Corporate Fast Track che ha visto vincere, il 27 ottobre in Santex Rimar Group a Trissino, altre 5 realtà. Dobbiamo fare molto di più però. E non ci tiriamo indietro”.

Emil Abirascid, direttore di Startup Business (Gruppo Digital360) è stato Presidente del Comitato di Selezione del Premio per l’Impresa che ha coinvolto con un doppio screening oltre trenta tra ricercatori, rappresentati di istituzioni, università, incubatori d’impresa, mondo della finanza, venture capitalist, giornalisti ed esperti di innovazione fra cui Mila Fiordalisi, condirettore di CorCom.

I VINCITORI DELLE 12 CATEGORIE DELL’EDIZIONE 2017

I NUMERI DELL’EDIZIONE 2017

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Opposti Digitali

Argomenti trattati

Approfondimenti

P
premio impresa marzotto

Articolo 1 di 5