DIGITAL JOBS

Direttore dei sistemi informativi, il professionista più pagato

La retribuzione generale si aggira sui 111.290 euro lordi, ma bonus e benefit incidono moltissimo

30 Set 2015

Dario Banfi

In testa alla classifica delle professioni meglio pagate c’è sempre lui, il Direttore dei Sistemi Informativi. A giugno 2015 JobPricing attestava la sua retribuzione generale intorno alla media di 111.290 euro lordi, con una quota del 22% della busta paga costituita da retribuzione variabile. Bonus e benefit incidono moltissimo, più di quanto accada ad altri profili, per esempio, del settore vendite, legati storicamente ai risultati. Un Responsabile Vendite matura, infatti, 61.385 euro lordi all’anno, ma con una quota variabile “soltanto” del 18,8%. A seguire, tra i meglio pagati ci sono poi i Responsabili dei progetti ICT con 69.053 euro all’anno e i Chief Digital Officier con 68.062 euro. La professione più diffusa è, invece, quella del programmatore, che percepisce compensi differenziati a seconda della qualifica e delle responsabilità più o meno elevate.

Si va dal programmatore PHP, che percepisce in media 28.397 euro o dal Web Developer, con 30.251 euro di stipendio, al generico Sviluppatore Software, che arriva a quota 30.755 euro, o all’Analista Programmatore, che guadagna 32.218 euro, fino ad arrivare al Software Engineer che, in media, mette in tasca 36.538 euro all’anno. Un Responsabile Software e Applicazioni, al vertice delle funzioni di programmazione, ottiene, invece, retribuzioni di 51.895 euro (con un 10% di retribuzione variabile). I Responsabili generali dell’ICT aziendale o, più nello specifico, di Networking e delle Infrastrutture, stanno nella fascia alta della classifica, con compensi lordi annui, rispettivamente di 51.025 euro e di 48.529 euro. Per entrambi la quota di retribuzione variabile si attesta intorno all’11% della retribuzione totale.

NEWSLETTER
Newsletter Form Hubspot - Lorem ipsum dolor sit amet lorem ipsum dolor sit amet lorem ipsum dolor sit amet
Cloud
Risorse Umane/Organizzazione

Tra le prime dieci professioni dell’ICT meglio retribuite compaiono anche i Project Manager, che vengono pagati, in media, 46.601 euro lorde all’anno, con una fetta di variabile pari al 9,5%. In buona posizione c’è anche l’E-commerce Manager, figura che si sta affermando negli ultimi anni, che percepisce 42.064 euro e deve buona parte della sua retribuzione (mediamente il 18%) ai risultati e ai premi associati. New entry tra i mestieri dell’ICT ci sono anche i Social Media Manager, che guadagnano 38.855 euro, e gli App Developer, pagati mediamente 32.087 euro. Più tradizionali, invece, sono le figure dei Database Administrator e degli Specialisti di Security, con stipendi medi di 38.128 euro e 41.345 euro.

Opposti Digitali

Articolo 1 di 5