LA NOMINA

Facebook arruola il “guru” di Android: lancerà la realtà virtuale

Hugo Barra torna nella Silicon Valley dopo la fase Xiaomi come vp del team VR. Al centro della strategia il rafforzamento di Oculus

26 Gen 2017

A.S.

A confermare che per Hugo Barra è pronto un posto da vice president in Facebook è stato lo stesso Mark Zuckerberg, che ha pubblicato sul proprio profilo un post e una fotografia realizzata con Oculus che lo ritrae accanto al manager in uscita da Xiaomi.

Proprio nei giorni scorsi, e sempre attraverso un post sul social network, Barra aveva annunciato l’intenzione di lasciare la “Apple cinese per tornare in California.

Nella società di Menlo Park Barra avrà il compito, da vice president del team virtual reality, di guidare tutte le attività del gruppo nel campo della realtà aumentata e di Oculus, l’azienda acquisita da Facebook che produce l’hardware per poter utilizzare le applicazioni di realtà virtuale.

Di Hugo Barra si era molto parlato pochi anni fa, quando Xiaomi lo “strappò” a Google, dove era stato tra i protagonsiti del successo di Android dal 2010 al 2013, per affidargli lo sviluppo dei prodotti e il consolidamento del player cinese sui mercati internazionali.

Esperienza che ora Barra considera conclusa con successo, come lui stesso ha annunciato al momento di formalizzare l’addio: “Xiaomi Global – afferma – è il primo bambino che ho aiutato a venire al mondo”.

Tra i successi più importanti ottenuti in Xiaomi, spiega Barra, c’è il fatto che l’India “da sogno si è trasformata nel nostro mercato internazionale maggiore con un miliardo di dollari di ricavi annuali. Siamo arrivati in Indonesia, Singapore, Malesia e in altri 20 mercati compresi Russia, Messico e Polonia. Abbiamo stretto una collaborazione con Google – conclude riferendosi alla Android tv “mi Box” – per lanciare il nostro primo prodotto ufficiale negli Stati Uniti”.

Opposti Digitali

Articolo 1 di 5