TORRI

Inwit, operazione “midco”: Telecom pronta a fare cassa sulle torri

Nei piani dell’operatore spunta un’ipotesi che consentirebbe all’operatore di incassare fino a 600 milioni cedendo il 26% della società delle torri

15 Set 2015

A.S.

Fare cassa sulle torri Inwit, ma senza perdere il controllo della società. Con questo obiettivo Telecom Italia potrebbe decidere, secondo le indiscrezioni pubblicate oggi dal Sole24ore, di scendere fino al 34% della propria società delle torri di trasmissione, cedendone dunque un 26% rispetto al 60% posseduto oggi.

Il piano sarebbe quello di creare una holding intermedia, una “Midco” tra Telecom Italia e Inwit, a cui farebbe capo l’intera partecipazione di Inwit, inizialmente sarebbe controllata al 100% da Telecom Italia ma successivamente verrebbe ceduto fino al 40% del capitale a soci esterni. Secondo gli analisti di Intermonte, per il titolo potrebbe essere un’operazione positiva perché genererebbe circa 600 milioni di incasso per Telecom ma potrebbe essere penalizzante per minoranze di Inwit.

NEWSLETTER
Newsletter Form Hubspot - Lorem ipsum dolor sit amet lorem ipsum dolor sit amet lorem ipsum dolor sit amet
Cloud
Risorse Umane/Organizzazione

“L’operazione consentirebbe a Telecom di valorizzare una quota ulteriore di Inwit – confermano gli analisti di Equita Sim – La partecipazione, ai valori attuali di mercato, avrebbe un valore di circa 0,6 mld euro”.

Opposti Digitali

Argomenti trattati

Approfondimenti

E
equita sim
I
intermonte
I
INwit
T
telecom italia

Articolo 1 di 5