IL DEBUTTO

Iphone 6S, in Australia in fila c’è anche un robot

Il nuovo smartphone in vendita da oggi in 12 Paesi, Cina compresa. In Italia arriverà ai primi di ottobre. A Sidney un automa comandato a distanza è rimasto in coda per 27 ore e ha comprato i due modelli pagando con una carta di credito

25 Set 2015

A.S.

I nuovi iPhone 6S e iPhone 6S Plus sono sbarcati dalle 8 di questa mattina negli store di Australia, Canada, Cina, Francia, Germania, Giappone, Hong Kong, Nuova Zelanda, Puerto Rico, Regno Unito, Singapore e Stati Uniti. Gli smartphone erano stati presentati ufficialmente a San Francisco il 9 settembre. La novità rispetto al debutto dei modelli precedenti è l’inclusione del mercato cinese tra quelli del primo lancio: e proprio da quella piazza la casa di Cupertino si attende i primi feedback sull’andamento delle vendite del device.

Come succede ogni volta per il lancio dei nuovi device Apple, si sono già registrate file di migliaia di persone davanti agli store della mela. Emerge tra gli altri il caso di Sidney, dove un robot Segway, pilotato a distanza da una ragazza, è rimasto in fila per 27 ore fuori da un Apple Store. Una volta entrato nel negozio, è salito in ascensore al piano superiore e si è presentato davanti al personale di Apple, chiedendo un iPhone 6S e un 6S plus e pagando con una carta di credito.

Stando a quanto riportato dal sito specializzato “9To5Mac”, le scorte dei prodotti, che era possibile ordinare dal 12 settembre, sarebbero già esaurite. Tra le principali novità del nuovo smartphone c’è la funzione 3D Touch, sistema che consente di attivare funzioni differenti a seconda delle pressioni applicate al display.

NEWSLETTER
Newsletter Form Hubspot - Lorem ipsum dolor sit amet lorem ipsum dolor sit amet lorem ipsum dolor sit amet
Cloud
Risorse Umane/Organizzazione

Tra le altre caratteristiche, i nuovi iPhone introducono Live Photos, e una fotocamera iSight da 12-megapixel, la fotocamera FaceTime HD da 5-megapixel con Retina Flash, alimentate con le altre caratteristiche dal chip A9 progettato da Apple, che fornisce prestazioni più veloci e un’autonomia della batteria superiore.

Quanto a Ios9, il nuovo sistema operativo rilasciato da Apple, i numeri sono da record: a pochi giorni dal lancio sarebbe già stato installato su oltre il 50% degli iPhone e iPad in circolazione: “Si avvia ad essere scaricato dal numero maggiore di utenti rispetto a qualsiasi altro rilascio software nella storia di Apple“, aveva recentemente sottolineato Philip Shiller, senior vice president worldwide Marketing di Apple.

Opposti Digitali

Articolo 1 di 5