LA STIMA

Juniper: mobile ticketing, giro d’affari verso i 30 miliardi

Juniper Research stima il raddoppio dell’e-shopping di qui al 2019. Il settore dei trasporti in pole position: una carta di imbarco su tre sarà emessa tramite smartphone entro cinque anni

13 Apr 2015

Patrizia Licata

Secondo il nuovo studio di Juniper Research, le transazioni per acquisti di biglietti tramite device mobili e fissi, come smartphone, tablet e Pc, arriveranno a 32 miliardi entro il 2019, il doppio di quanto stimato per quest’anno (16,2 miliardi). Lo studio, “Mobile & online ticketing: Transport, events & Nfc 2015-2019″, indica non solo che i servizi di digital ticketing nei settori dei trasporti e degli eventi sono in rapido sviluppo ma che i device mobili rappresenteranno più del 50% dei biglietti digitali acquistati nel 2019.



Il mercato è in effetti trainato dal connubio tra mobile e trasporti – in pratica, dal boom dell’acquisto tramite smartphone (mobile ticketing) di biglietti digitali per autobus e metro. La particolare natura del biglietto per i servizi di trasporto pubblico (acquisti con un prezzo ridotto ma con un’alta frequenza) rende questo tipo di ticketing particolarmente adatto al pagamento via mobile, nota Juniper. Il ticketing per autobus e metro si sta sviluppando anche tramite i codici a barre erogati con le app per smartphone e tramite le soluzioni basate su Sms; queste ultime, sottolinea la società di ricerche, stanno registrando un “impressionante tasso di adozione” su alcuni mercati, tra cui spiccano Italia e Svezia.

NEWSLETTER
Newsletter Form Hubspot - Lorem ipsum dolor sit amet lorem ipsum dolor sit amet lorem ipsum dolor sit amet
Cloud
Risorse Umane/Organizzazione

Secondo Juniper, le applicazioni di ticketing diventeranno essenziali per i nuovi device indossabili, come gli smartwatch. “Gli smartwatch con capacità Nfc rappresentano un comodo sostituto delle carte di debito contactless e degli smartphone“, sottolinea l’autore della ricerca Nitin Bhas. “Integrare i nuovi device e i wearable dovrebbe essere un requisito strategico fondamentale per tutti gli attori sulla catena del valore del ticketing“. Permangono tuttavia alcuni ostacoli a un’adozione di massa, come le capacità di scanning e la durata della batteria.

Lo studio di Juniper Research indica ancora che Apple Pay diffonderà una maggiore conoscenza dei pagamenti contactless tramite smartphone, producendo una più alta adozione e un più capillare utilizzo del mobile ticketing. Inoltre, nel 2019 una carta di imbarco su tre per i viaggi in aereo sarà emessa tramite device mobile.

Opposti Digitali

Articolo 1 di 5