MICROSOFT ITALIA

Microsoft Italia, nuovo assetto per il team Marketing & Operations

23 Nov 2017

Antonello Salerno

giornalista

Microsoft

Un nuovo team Marketing & Operations a disposizione del direttore del comparto, Paola Cavallero. Ad annunciarlo è Microsoft Italia, che spiega come la nuova organizzazione sarà utile “per sostenere in modo sempre più efficace le persone e le organizzazioni a realizzare i propri progetti di innovazione e accompagnare l’intero Paese in un percorso di Trasformazione Digitale”. La squadra, spiega la società in una nota, contribuirà ad aiutare le organizzazioni pubbliche e private italiane a reinventare la produttività e i processi di business grazie a nuovi strumenti che abilitano un modo di lavorare più efficiente ed efficace, costruire un’esperienza di interazione con i device più personale e funzionale alle priorità di ognuno e creare infrastrutture e utilizzare applicazioni cloud intelligenti in cui i dati vengano valorizzati come elementi chiave a supporto delle decisioni aziendali. “Il tutto – sottolinea il comunicato – con una particolare attenzione al tema della sicurezza informatica ed alla protezione dei dati, anche in vista dell’entrata in vigore del nuovo regolamento generale sulla protezione dei dati Gdpr”.

Nella nuova organizzazione Dario Iovane è il nuovo direttore della divisione Windows & Devices di Microsoft Italia, succedendo a Evita Barra, ora alla guida dell’area Modern Workplace nella nuova Divisione di vendita specializzata Specialist Team Unit. Dario Iovane coordina anche le strategie e attività volte a proteggere dati e informazioni di aziende e imprese, rispettando le normative sulla privacy in vigore e di prossima attuazione come il regolamento Gdpr.

Luba Manolova assume il ruolo di direttore della divisione Office di Microsoft Italia, “con il compito di consolidare ulteriormente il posizionamento di Office 365 in ambito modern workplace – prosegue la nota – per indirizzare le richieste delle organizzazioni per la produttività e la collaborazione”.

Mattia De Rosa diventa il nuovo direttore della divisione Cloud & Enterprise di Microsoft Italia, assumendo la guida del team dedicato all’innovazione dell’Information Technology delle aziende italiane di grandi, medie e piccole dimensioni, con l’obiettivo di diffondere sempre più l’utilizzo del Cloud Computing, dell’Internet delle Cose, della Business Intelligence e dell’Artificial Intellingece tra le organizzazioni del Paese. De Rosa entra nel nuovo incarico precedentemente ricoperto da Roberto Andreoli, che passa nell’area Microsoft western Europe con la carica di director Data & artificial intelligence.

Sabina Belli è il nuovo direttore Marketing centrale di Microsoft Italia con il compito di coordinare le attività di marketing e le campagne pubblicitarie della filiale italiana. Tra le aree di responsabilità anche la gestione del sito italiano, oltre alle campagne digitali e social che vanno a rafforzare il brand Microsoft e a favorire l’interazione con gli utenti.

Completa il team Martina Pietrobon, che si conferma direttore divisione Dynamics con l’obiettivo di guidare le aziende italiane nell’adozione di soluzioni Erp e Crm, soluzioni oggi in cloud adottate da migliaia di aziende italiane.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Opposti Digitali

Argomenti trattati

Approfondimenti

M
Microsoft
M
Microsoft Italia

Speciale PNRR

Tutti
Analisi
Fondi
PA
Formazione
Ecologia
Digital Economy
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Incentivi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
INNOVAZIONE
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
Analisi
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA DIGITALE
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water Management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
Le risorse
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Key trends per data center in tutto il 2022
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I Fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr
Next Generation EU
PNRR, a che punto siamo e cosa possono aspettarsi le aziende private
Incentivi
Operativo il nuovo portale del MISE con tutti i finanziamenti per le imprese
Servizi comunali
Il PNRR occasione unica per i Comuni digitali: strumenti e risorse per enti e cittadini
Healthcare data platform
PNRR dalla teoria alla pratica: tecnologie e soluzioni per l’innovazione in Sanità
Skill
Competenze digitali, partono le Reti di facilitazione
Gli obiettivi
Scuola 4.0, PNRR ultima chance: ecco come cambierà il sistema formativo
Sistema Paese
PNRR 2, è il turno della space economy
FORUM PA 2022
FORUM PA 2022: la maturità digitale dei comuni italiani rispetto al PNRR
Analisi
PNRR: dalla Ricerca all’impresa, una sfida da cogliere insieme
INNOVAZIONE
Pnrr, il Dipartimento per la Trasformazione digitale si riorganizza
FORUM PA 2022
PA verde e sostenibile: il ruolo di PNRR, PNIEC, energy management e green public procurement
Analisi
PNRR, Comuni e digitalizzazione: tutto su fondi e opportunità, in meno di 3 minuti. Guarda il video!
Rapporti
Competenze digitali e servizi automatizzati pilastri del piano Inps
Analisi
Attuazione del PNRR: il dialogo necessario tra istituzioni e società civile. Rivedi lo Scenario di FORUM PA 2022
Progetti
Pnrr, fondi per il Politecnico di Torino. Fra i progetti anche IS4Aerospace
Analisi
PNRR, Colao fa il punto sulla transizione digitale dell’Italia: «In linea con tutte le scadenze»
Analisi
Ict, Istat “riclassifica” i professionisti. Via anche al catalogo dati sul Pnrr
Analisi
Spazio, Colao fa il punto sul Pnrr: i progetti verso la milestone 2023
FORUMPA 2022
Ecosistema territoriale sostenibile: l’Emilia Romagna tra FESR e PNRR
Il Piano
Innovazione, il Mise “centra” gli obiettivi Pnrr: attivati 17,5 miliardi
Analisi
PNRR: raggiunti gli obiettivi per il primo semestre 2022. Il punto e qualche riflessione
Analisi
PNRR: dal dialogo tra PA e società civile passa il corretto monitoraggio dei risultati, tra collaborazione e identità dei luoghi
Webinar
Comuni e PNRR: un focus sui bandi attivi o in pubblicazione
Analisi
Formazione 4.0: cos’è e come funziona il credito d’imposta
PA e sicurezza
PA e sicurezza informatica: il ruolo dei territori di fronte alle sfide della digitalizzazione
PA DIGITALE
PNRR e servizi pubblici digitali: sfide e opportunità per Comuni e Città metropolitane
Water Management
Water management in Italia: verso una transizione “smart” e “circular” 
Le risorse
Transizione digitale, Simest apre i fondi Pnrr alle medie imprese
Prospettive
Key trends per data center in tutto il 2022
Analisi
Smart City: quale contributo alla transizione ecologica
Decarbonizzazione
Idrogeno verde, 450 milioni € di investimenti PNRR, Cingolani firma
Unioncamere
PNRR, imprese in ritardo: ecco come le Camere di commercio possono aiutare
I Fondi
Industria 4.0: solo un’impresa su tre pronta a salire sul treno Pnrr

Articolo 1 di 5