Mobile ticketing a Brescia: il biglietto si compra via sms

14 Mar 2014

Dopo Firenze, Genova e Mantova, prende il via anche a Brescia il servizio di Mobile Ticketing sviluppato dagli operatori mobili, in collaborazione con Comune di Brescia e il Gruppo Brescia Mobilità. Il servizio di Mobile Ticketing, disponibile per i clienti di Telecom Italia, Vodafone Italia, Wind e 3 Italia, è realizzato in collaborazione con Netsize (azienda del gruppo Gemalto) e consente di acquistare i biglietti del Gruppo Brescia Mobilità inviando un semplice Sms, senza bisogno di operazioni di pre-registrazione o dell’utilizzo di una carta di credito. Il Mobile Ticketing si è dimostrato un servizio di utilità molto apprezzato dai cittadini: sono più di 230.000 i clienti che hanno già utilizzato il servizio e oltre due milioni i biglietti venduti dal lancio.


Quattro le tipologie di biglietto acquistabili da oggi via sms a Brescia: biglietto ordinario Z1, valido nella zona di Brescia, biglietto ordinario Z1+Z2, valido in tutta l’area urbana, comprensiva dei 14 comuni contermini; biglietto giornaliero Z1 valido nella zona di Brescia e biglietto giornaliero Z1+Z2 valido in tutta l’area urbana.


L’acquisto del titolo di viaggio è semplice e immediato: prima di salire sulla metro o sul bus, è sufficiente inviare un SMS con il testo BSM1 (per il biglietto Z1), BSM2 (per il biglietto Z1+Z2), BSMG1 (per giornaliero Z1) e BSMG2 (per giornaliero Z1+Z2) al numero 4850202. Il biglietto urbano arriva in pochi secondi via SMS e permette di viaggiare su tutta la rete urbana di Brescia, metro e bus. La validazione è automatica e non è necessaria alcuna obliterazione.


Il costo del biglietto varia a seconda delle zone: 1,50 euro per Z1; 2,00 euro per Z1+Z2; 3,40 euro per giornaliero Z1; 4,50 euro per giornaliero Z1+Z2. In caso di verifica da parte del controllore è sufficiente mostrare il biglietto virtuale sul messaggio ricevuto via sms. L’azienda ricorda che l’acquisto va effettuato prima di salire a bordo, che fa fede l’orario di invio dell’SMS e che l’invio ritardato del messaggio, o fatto direttamente a bordo, può essere sanzionato come “timbratura a vista”.


Per rendere il servizio ancora più immediato, la possibilità di acquisto sarà integrata anche in BSMove, la nuova app del Gruppo Brescia Mobilità, recentemente rinnovata, che consente di avere tutte le informazioni su metro e bus direttamente sul proprio smartphone. Attraverso la app, l’operazione diventa ancora più semplice: basta un click sugli appositi colorati e semplici pulsanti e il biglietto viene immediatamente acquistato e ricevuto direttamente sul proprio smartphone.


Con questa nuova opportunità Comune di Brescia e Gruppo Brescia Mobilità vogliono offrire un servizio sempre più vicino ai cittadini, che possa rendere l’uso del mezzo pubblico più semplice e comodo, smart e quindi più appetibile: l’acquisto via SMS o via app è ottimale per chi sceglie il mezzo pubblico all’ultimo minuto, per i turisti e visitatori occasionali che decidono di gustarsi la città in tutta comodità e relax, ma anche per utilizzatori abituali che preferiscono una scelta di acquisto pratica e immediata, a portata di click!

Una soluzione che pone Brescia all’avanguardia nel panorama delle smart cities e più in generale sul fronte delle soluzioni tecnologiche innovative per i cittadini. Gli operatori mobili, collaborando con le Aziende di Trasporto Pubblico Locale, dimostrano di voler continuare a semplificare l’offerta verso la propria utenza investendo su soluzioni innovative che permettano una migliore fruizione del trasporto pubblico. Con il Mobile Ticketing non solo si semplifica l’acquisto, ma si risolve anche il problema della reperibilità dei biglietti, in qualsiasi luogo e momento, estendendo di fatto la rete di vendita a tutti i possessori di un telefono cellulare. Questo servizio rende più semplice la vita dei viaggiatori, in particolare in orari serali, notturni o nei giorni festivi, risolvendo il problema della reperibilità dei biglietti.

Opposti Digitali

Argomenti trattati

Approfondimenti

3
3italia
N
Netsize
V
vodafone
W
Wind

Articolo 1 di 5