OLIVETTI

Olivetti, seconda edizione per il Design contest

13 Dic 2016

Al via la seconda edizione di Olivetti Design Contest, l’iniziativa in ambito industrial design destinata agli studenti di alcuni fra i più prestigiosi istituti italiani ed europei, quali Naba, Domus Academy, Politecnico di Torino – Dipartimento di Architettura e Design (Dad), Rufa (Rome University of Fine Arts), Ied Design Milano, Ied Roma, Ied Cagliari, Easd Escola d’Art i Superior de Disseny de València, Esad College of Art and Design, Vilnius Academy of Arts, Birmingham City University – Faculty of Arts, Design and Media.

Dopo il successo della prima edizione, con Olivetti Design Contest si rinnova anche nel 2017 la tradizione di grande attenzione per il design che da oltre un secolo Olivetti affianca all’innovazione e alla sperimentazione, nella convinzione che la bellezza sia un driver fondamentale anche per l’industria -si legge in una nota dell’azienda – L’ampia centralità data ai giovani e le importanti esperienze di collaborazione nell’ambito dell’industrial design ne sono la testimonianza, così come il prezioso apporto dato negli anni da artisti e designer . E proprio nel solco della storia olivettiana, il visual del Contest è ispirato all’opera di Ettore Sottsass anche come tributo al grande architetto, fra i più importanti collaboratori dell’azienda, di cui nel 2017 ricorre il centenario della nascita.


Il Contest intende premiare i progetti che offriranno un contributo originale alla realizzazione della scocca di una stampante 3D e/o alla realizzazione di un telefono fisso business. I progetti saranno giudicati da una giuria composta da esperti di arte, marketing, design, comunicazione e impresa. La Giuria valuterà considerando gli elementi concettuali dell’opera presentata, la qualità della realizzazione, l’opportunità di sviluppo del progetto in termini commerciali e anche secondo la coerenza al sistema di valori che da sempre contraddistinguono Olivetti: orientamento al cliente, innovazione, esperienza, eccellenza e proattività.

Ai progetti vincitori (primo, secondo e terzo classificato per ognuno dei due temi previsti dal bando), sarà assegnato un premio in denaro. Al primo classificato un premio in denaro di € 2.000,00, al secondo di € 1.500,00 e al terzo di € 1.000,00.

Opposti Digitali

Argomenti trattati

Approfondimenti

D
design contest
O
olivetti

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Link