RAPPORTO

Smartphone a quota 6 miliardi nel 2020, sprint sul fintech mobile

IHS Markit: ecosistema mobile in continua crescita, avanti su servizi finanziari, mobile payment e OTT di messaggistica

24 Gen 2017

Carlo Salatino

L’ecosistema mobile continua a crescere e diffondersi su scala mondiale trasformando sempre più le modalità con cui le persone accedono e utilizzano i servizi digitali. Una recente analisi della società di ricerca internazionale IHS Markit prevede che il numero di smartphone e tablet, attualmente pari a circa 4 miliardi, supererà i 6 miliardi nel 2020.

Secondo Ian Fogg, Director di IHS Technology, “le innovazioni nel campo delle tecnologie mobile e la loro diffusione su larga scala danno luogo a nuovi business model che trasformano sempre più i settori tradizionali. Smartphone e tablet diventeranno rapidamente il principale punto d’accesso ad Internet e a tutti i servizi digitali abilitando servizi smart innovativi e trasformando le economie emergenti. Lo smartphone ha di fatto sostituito il PC nell’accesso a Internet. Le revenue attese a livello globale dalla vendita di smartphone, che passeranno dagli attuali 4 miliardi a oltre 6 miliardi di dispositivi nel 2020, saranno pari a 355 miliardi di dollari”.

La crescita della base di dispositivi mobile porterà a una spesa globale di mobile app pari a 74 miliardi di dollari rispetto ai 56 miliardi del 2016 con tassi di crescita maggiori in Africa, Middle East e America Latina e con l’Asia sempre al primo posto con il 50% della spesa complessiva.

Attesi forti impatti anche nel mondo dei servizi finanziari e del mobile payment con un numero di smartphone in-target per i servizi di mobile payment che crescerà dagli attuali 2,7 miliardi a oltre 5 miliardi nel 2020.

EVENTO
Evento Form Hubspot - Lorem ipsum dolor sit amet
Automotive
Retail

“Mobile payment e mobile commerce sono centrali per l’innovazione mobile e saranno sempre più importanti per la crescita futura.”, afferma Jack Kent, director di IHS Technology, “i servizi di mobile money hanno rivestito un ruolo molto importante per l’inclusione finanziaria nei mercati emergenti, ma la prossima evoluzione riguarda la distruption dei pagamenti tradizionali attraverso il lancio di servizi di banking di tipo app-only e l’integrazione dei pagamenti con le app di messaggistica e i social media”.

Infine, la diffusione pervasiva degli smartphone decreterà la definitiva consacrazione dei servizi OTT di messaggistica gratis o a basso costo. Rispetto ai circa 5 miliardi di account di fine 2016, servizi come WhatsApp e Line potranno contare su circa 7,5 miliardi di account nel 2020. Africa e Middle East saranno le regioni con tasso di crescita maggiore con un tasso medio pari al 10% rispetto a un tasso globale del 8%.

Opposti Digitali

Argomenti trattati

Approfondimenti

E
e-commerce
F
Fintech
S
smartphone

Articolo 1 di 5