NUOVE RETI

Il 5G debutta tra i bolidi di Indianapolis 500

Alleanza tra Verizon, Ericsson e Intel per dimostrare come il nuovo standard rivoluzionerà la customer experience degli appassionati di sport e quella dei piloti e team in gara. La gara verrà trasmessa in streaming live con qualità 4K e la realtà virtuale a 360 gradi

24 Mag 2017

A.S.

Una “casa” per guardare la gara di Indianapolis 500 in streaming live, in qualità 4K e utilizzando la realtà virtuale a 360°, utilizzando il 5G. Sarà possibile grazie all’alleanza tra Verizon ed Ericsson, che utilizzeranno come “teatro di prova” una casa situata sulla Speedway, vicino al circuito Indianapolis Motor Speedway. La sperimentazione fa parte dell’ultimo test 5G pre-commerciale di Verizon.

Verizon, Ericsson e Intel Corporation dimostreranno i tanti modi in cui i consumatori potranno sfruttare al meglio le velocità di rete multi-gigabit per secondo con latenza estremamente bassa – si legge in una nota di Ericsson – offrendo ai consumatori l’accesso a funzionalità quali la visione di eventi sportivi in streaming live usando la realtà virtuale a 360 gradi in qualità 4K”. Una demo live sarà trasmessa su Facebook il 24 maggio alle ore 19:30 italiane.

Intel ha fornito il gateway all’interno dell’abitazione, basato sulla piattaforma Intel 5G Mobile Trial e la tecnologia Home Connected Intel. In questo modo possono essere trasmessi video a 360 gradi in diretta dalla pista verso i visori per la realtà virtuale, evidenziando i vantaggi che il 5G offrirà in termini di nuove esperienze VR per i consumatori.

Ma l’applicazione del 5G cambierà anche l’esperienza di corsa per i driver della Verizon IndyCar Series e per i team ai box: la rete sarà in grado di trasmettere non solo video a 360 gradi in tempo reale ma anche i dati provenienti da centinaia di sensori da ogni vettura e pilota sulla pista, consentendo ai fan di sedere al fianco del pilota. Il servizio fornirà benefici anche alle scuderie che saranno in grado di reagire in tempo reale, migliorando la sicurezza e le prestazioni in gara.

NEWSLETTER
Newsletter Form Hubspot - Lorem ipsum dolor sit amet lorem ipsum dolor sit amet lorem ipsum dolor sit amet
Cloud
Risorse Umane/Organizzazione

“Dal mantenere la mia macchina collegata durante la gara al rimanere in contatto mentre sono in viaggio, Verizon è sempre all’avanguardia tecnologica. È emozionante poter testare il loro nuovo servizio wireless in 5G durante l’Indianapolis 500 – afferma Will Power, pilota del team n.12 Verizon Penske Dallara / Chevrolet nella serie Verizon IndyCar – Indianapolis è il luogo dove è nata la velocità e l’innovazione per la Indycar, rendendolo un luogo adatto per sperimentare la maggiore velocità della tecnologia 5G alla vigilia della 101esima edizione della Indianapolis 500″.

“Le reti mobili diventeranno la spina dorsale del ventunesimo secolo, e Verizon e Ericsson vanno oltre il 4G per sostenere l’Internet delle cose del futuro – aggiunge Adam Koeppe, vice president of network planning di Verizon – Dai veicoli autonomi al miglioramento delle comunicazioni, all’intrattenimento dei passeggeri, stiamo mettendo prestazioni e affidabilità al centro di questa nuova rete, esattamente come tutti i vincitori della Indianapolis 500″.

Ericsson sta lavorando con Verizon per spingere lo sviluppo del 5G e portarlo sul mercato con reti pronte per il lancio commerciale – afferma Per Narvinger, head of product area network systems di Ericsson – Il 5G abiliterà nuovi casi di utilizzo per le persone e le imprese che renderanno il nostro mondo più sicuro, più efficiente e più sostenibile da un punto di vista ambientale”.

“Il 5G offrirà nuove esperienze e opportunità di business come la realtà virtuale in 4K e una banda larga wireless domestica ultra veloce – spiega Asha Keddy, vice presidente e direttore generale di Next Generation Standards, Intel communications e devices group – Il lavoro di Intel, Verizon e Ericsson nella creazione di sperimentazioni e test preliminari è essenziale per realizzare la nostra visione di rendere tutti i dispositivi intelligenti e connessi”.

Opposti Digitali

Argomenti trattati

Approfondimenti

5
5g
E
ericsson
I
intel
V
verizon

Articolo 1 di 5