LA NOVITÀ

Apple, ora l’iPhone si ripara in-store

Parte dagli Usa il nuovo servizio che permetterà ai clienti di recarsi prezzo i negozi della Mela per farsi riparare gli smartphone. Tempo d’attesa: massimo un’ora. La Mela punta così ad abbattere i costi per le sostituzioni

08 Nov 2013

L.M.

Addio spedizioni e attese: Apple inizierà a riparare gli iPhone nei propri negozi. La notizia è trapelata dal blog di tecnologia statunitense 9to5Mac che spiega che il servizio ‘in-store’ inizierà negli Stati Uniti e riguarderà i modelli 5S e 5C appena lanciati. Naturalmente, come è consuetudine in altri casi di questo tipo, se la strategia funzionerà potrà essere esportata all’estero fino ad arrivare in Italia.

Gli store della Mela si forniranno di speciali macchinari in grado di sostituire i display o altri componenti. Negli Usa la sostituzione dello schermo costerà 149 dollari per ogni dispositivo, un prezzo considerato più abbordabile delle diverse centinaia di dollari richieste per riparare completamente un device con un display danneggiato o rotto.

Oltre agli schermi, si potranno sostituire direttamente in negozio i pulsanti del volume, la videocamera e lo speaker system.

NEWSLETTER
Newsletter Form Hubspot - Lorem ipsum dolor sit amet lorem ipsum dolor sit amet lorem ipsum dolor sit amet
Cloud
Risorse Umane/Organizzazione

Se il dispositivo è in garanzia, questi interventi saranno gratuiti, altrimenti si pagheranno cifre che possono variare dai 29 ai 79 dollari, a seconda dell’oggetto sostituito.

Secondo gli addetti ai lavori le riparazioni non dovrebbero occupare più di un’ora di tempo ciascuna. La Mela sostiene che è un risparmio di tempo e di denaro sia per l’azienda, che potrà eliminare tutti i costi relativi alle sostituzioni, sia per l’utente che ovviamente si vedrà riconsegnare il telefonino “sano” nell’arco di una giornata.

Opposti Digitali

Argomenti trattati

Approfondimenti

5
5C
5
5S
A
apple
I
iPhone
M
Mela
S
store

Articolo 1 di 5