RETI

Banda ultralarga, l’Emilia-Romagna scalda i motori

Aperta la manifestazione di interesse per la candidatura delle aree bianche. Lepida a sostegno degli enti che vogliono ottimizzare gli investimenti

09 Mag 2016

Il 15 marzo è stata aperta la Manifestazione di interesse che chiedeva a Comuni e Unioni di Comuni di candidare aree industriali in area bianca nel loro territorio: la chiusura della presentazione delle manifestazioni di interesse è stata il 15 aprile e lepidaspa ha avuto un ruolo importante in questo processo. Appena pubblicato il bando, lepidaspa ha inviato una lettera a tutti i Sindaci degli Enti interessati dall’iniziativa con l’indicazione delle due delibere regionalie dei link dove trovare la modulistica, nonché le prime risposte ai quesiti più frequenti (FAQ); ha poi collaborato all’aggiornamento delle FAQ, risultato alla fine in un numero consistente, pubblicate poi sui siti di Regione Emilia-Romagna, Ervet e lepidaspa.

lepidaspa ha preso parte ad almeno 50 incontri con Comuni e Unioni di Comuni che hanno chiesto approfondimenti e supporto nell’analisi dei percorsi migliori per ottimizzare l’investimento, raggiungendo non solo le aree produttive, ma, laddove possibile e di strada, lasciando predisposizioni anche per scuole, per aree di interesse pubblico, per biblioteche e per aree presso le quali localizzare la video-sorveglianza.

Tipologia Jollyxaq
JOLLY Form Hubspot - Lorem ipsum dolor sit amet

lepidaspaha elaborato oltre 180 parametri X1 (ovvero, la distanza tra il giuntopiù vicino della Rete Lepida e l’armadio di distribuzione dell’area produttiva), organizzando leattività in modo che gli ultimi giorni le elaborazioni fossero disponibili entro 24 ore contro i 10giorni lavorativi previsti nella delibera. Alcune giornate sono state particolarmente intense, ad esempio il 31 marzo ha visto 14 proget-ti, il 6 aprile 18 progetti, l’11 e il 14 aprile 13 progetti. La risposta da parte degli Enti è stata importante: 126 sono i Comuni che hanno richiesto il parametro X1 per proprie aree. Il territorio provinciale che ne ha candidate il numero maggiore è quello di Bologna (29), ma dal punto di vista delle percentuali è il territorio ravennate (83%) che fa la parte del leone seguito dal ferrarese (75%). Da maggio il gruppo istruttorio elaborerà la graduatoria secondo i criteri definiti nelle delibere.

Opposti Digitali

Argomenti trattati

Approfondimenti

B
banda ultralarga
E
emilia romagna
L
lepida

Articolo 1 di 5