CONSOLIDAMENTO

Orange, accordo con Sfr e Iliad: la preda è Bouygues

L’annuncio del ceo Stephane Richard: “I colloqui sono quasi al termine”. Accordo complessivo per l’acquisizione a fine marzo

16 Mar 2016

F.Me

Orange sta per concludere un accordo con le concorrenti Sfr e Iliad per dividersi gli asset di Bouygues Telecom. Lo ha detto il Ceo Stephane Richard a margine di un evento a Parigi. “I colloqui sono quasi al termine – ha detto Richard – Penso che siamo vicini a un accordo sui punti principali di questa divisione”.

L’accordo è un passaggio chiave per il successo dei colloqui tra Orange e Bouygues Telecom per una fusione, in quanto qualsiasi deal comporterà la cessione di alcuni asset di Bouygues ai concorrenti per ragioni Antitrust. “E’ un passo importante, ma è soltanto uno dei passaggi” necessari al successo dell’operazione, ha spiegato Richard. Il manager ha poi confermato la deadline di fine marzo per un accordo complessivo per l’acquisizione di Bouygues.

NEWSLETTER
Newsletter Form Hubspot - Lorem ipsum dolor sit amet lorem ipsum dolor sit amet lorem ipsum dolor sit amet
Cloud
Risorse Umane/Organizzazione

Orange e Bouygues hanno ripreso ufficialmente i colloqui a gennaio. L’operazione da 10 miliardi di euro ridurrà da quattro a tre il numero degli operatori tlc in Francia e porterà Bouygues al secondo posto nell’azionariato di Orange dopo lo Stato.

Opposti Digitali

Argomenti trattati

Approfondimenti

B
bouygues
I
iliad
O
orange
S
sfr

Articolo 1 di 5