STANDARD

Standard 5G, sui test alleanza fra Ericsson, Qualcomm e SK Telecom

Accordo per test di interoperabilità e prove su campo in Corea dei nuovi standard 5G New Radio sviluppati in base alle specifiche del 3GPP. Obiettivo: accelerare la commercializzazione con infrastrutture e device compliant

20 Dic 2016

Patrizia Licata

Ericsson, Qualcomm e SK Telecom insieme per condurre test di interoperabilità e prove su campo basate sui nuovi standard 5G New Radio (NR) sviluppati in base alle specifiche del 3GPP. Le tre aziende hanno annunciato la loro partnership dichiarando che i test congiunti, che saranno condotti l’anno prossimo, sono pensati per aiutare l’ecosistema mobile ad arrivare a una rapida validazione e commercializzazione su ampia scala delle tecnologie 5G NR e consentire il lancio di una rete commerciale basata sullo standard 3GPP Rel-15 con infrastrutture e device 5G NR-compliant.

I trial serviranno a Ericsson, Qualcomm e SK Telecom a dare dimostrazione pratica delle nuove tecnologie 5G NR che utilizzano grandi larghezze di banda disponibili sulle frequenze più alte, accrescono la capacità della rete mobile e permettono di raggiungere velocità di trasmissione dati dell’ordine di diversi gigabit al secondo. Queste tecnologie saranno fondamentali, si legge in una nota, per soddisfare le crescenti esigenze di connettività dei consumatori e permettere loro di usufruire a pieno di esperienze mobile di nuova generazione come la realtà virtuale, la realtà aumentata e i servizi di connected cloud che richiedono molta banda. Inoltre, un’ampia diffusione della tecnologia 5G NR la rende meno costosa e consente di raggiungere un vasto numero di utenti, sia domestici che aziendali, con un servizio Internet ad altissima capacità e velocità.

Tipologia Jollyxaq
JOLLY Form Hubspot - Lorem ipsum dolor sit amet

I trial impiegheranno la tecnologia MiMo 3GPP 5G NR con beamforming adattivo e tecniche di beam tracking. I test pemetteranno anche di capire meglio quali sono le eventuali difficoltà dell’integrare le tecnologie 5G NR nelle reti e nei device mobili.

I test di interoperabilità saranno avviati in Sud Corea a partire della seconda metà del 2017 seguendo di pari passo lo sviluppo delle prime specifiche 3GPP 5G NR che saranno parte della Release 15 (lo standard del 5G globale che farà uso delle frequenze sia sotto i 6 GHz sia dello spettro ad onde millimetriche mmWave) – anzi, se possibile, cercheranno di accelerare il ritmo con cui le specifiche vengono messe a punto. Seguire l’evoluzione delle specifiche del 3GPP è importante, spiegano le tre aziende, perché favorisce la validazione e l’adesione allo standard globale del 5G, accelerando il passaggio a infrastrutture e device standard-compliant e favorendo la compatibilità con le future release del 3GPP 5G NR.

Opposti Digitali

Articolo 1 di 5